Archivi tag: 2022

Burning land vince il premio ITIS Paleocapa al 5° Festival delle Foreste di Bergamo

“Burning Land” ha vinto il premio ITIS Paleocarpa alla 5° edizione del Festival delle Foreste di Bergamo.
La motivazione:
“1. qualità grafica molto alta
2. molto pertinente al tema della salvaguardia delle foreste e del verde pubblico
3. mantiene alta l’attenzione grazie alla voce narrante, alla musica incalzante e alle ottime grafiche
4. un ottimo utilizzo del tempo, né troppo lungo né troppo breve
5. la colonna sonora, la poesia raccontata e le immagini ci coinvolgono con un argomento di attualità che ci ha profondamente toccati. Tratta con finezza e serietà il problema degli incendi forestali, le cause che questi hanno sull’ambiente e come, nonostante tutto, la natura si rigeneri e rifiorisca a nuova vita.”
Componenti della Giuria: Federico Gelpi, Samuele Recalcati. Sara Ronzoni, Cristian Shuo Zhu. Coordinamento: Prof. Chiara Spanio

Il vincitore del Festival è Giacomo Agnetti con “Il popolo del cipresso”. Menzione speciale ad “Anamei” di Alessandro Galassi.
Erono presenti alla premiazione i Consoli Generali dell’Uruguay, della Colombia, di Panama, di Haiti, del Nicaragua e del Perù, ospiti d’onore del Festival; Roberto Gualdi organizzatore del festivale e l’Assessora al Verde Pubblico del Comune di Bergamo Marzia Marchesi.

Burning Land selezionato al 5° Festival delle Foreste di Bergamo

“Burning Land” è stato selezionato per partecipare alla quinta edizione del Festival delle Foreste, che si terrà a Bergamo dal 12 al 21 Novembre 2022.
“Burning Land” è un video animato realizzato per Azul Teatro sulla performance poetico sonora scritta e interpretata da Serena Gatti per il Monte Pisano, colpito da due incendi tra il 2018 e il 2019. Le musiche sono state composte da Raffaele Natale.

Festival delle Foreste

Perché la discarica di Peccioli non va ampliata – la pubblicazione del video animato

E’ stato pubblicato sul canale youtube del TAT di Montefoscoli il video animato realizzato per spiegare le ragioni contrarie all’ennesimo ampliamento della discarica di Peccioli (PI).

Il video è stato prodotto dal TAT di Montefoscoli, con il sostegno di molte associazioni e realtà toscane impegnate in questioni ambientali. Simone Buono ha contribuito con i suoi disegni per le animazioni. La voce narrante è di Serena Gatti, attrice e autrice teatrale; la musica e il missaggio dell’audio sono, come già in altri progetti di questo sito, di Raffaele Natale.

Il video si inserisce nel difficile contesto che da molti decenni caratterizza l’attività della Belvedere spa, che gestisce la chiacchierata discarica dell’Alta Valdera; ed è uno dei tanti lavori dedicati a questo argomento che mi sono impegnata a realizzare, dall’impegnativo documentario “Intorno al Triangolo verde”, che ha girato la Toscana con molte proiezioni, ai video girati durante le manifestazioni e le iniziative del TAT di Montefoscoli.

Perché la discarica di Peccioli non va ampliata – per la quinta volta

Menzione al “Contemporaneamente” di Genova

Il 21 maggio si sono tenute a Genova presso i loggiati di Santa Maria di Castello le premiazioni dei partecipanti al concorso  “Contemporaneamente”, il video contest sul tema dell’inclusività a cura dell’ordine degli architetti PPC organizzato all’interno della “Genova be design week 2022”.

Nell’occasione il video “Naples metro dance” (nella versione musicata da Simone Buono) ha ottenuto una menzione speciale.

Contemporaneamente – i vincitori del video contest